Και μάλλον Έλληνες καλείσθαι...

"Και μάλλον Έλληνες καλείσθαι τους της παιδεύσεως της ημετέρας ή τους της κοινής φύσεως μετέχοντας" ΙΣΟΚΡΑΤΗΣ

(“Siano chiamati Elleni gli uomini che partecipano della nostra tradizione culturale più di quelli che condividono l'origine comune” ISOCRATE)

15 ottobre 2017

Thomas Tsalapatis e il teatro greco contemporaneo



Stasera, 15 ottobre, a Modena, al Teatro Storchi Teatro delle Passioni, andrà in scena Encore per la regia di Theodoros Terzopoulos, Maestro della scena teatrale internazionale. 

Encore non è soltanto uno spettacolo. Sono 55 minuti di arte eccezionale. Terzopoulos conduce i due attori ‘unici’ di Attis Theatre, Sophia Hill e Antonis Myriagkos, in un’interpretazione estatica e il pubblico in un’esperienza trascendente”.
Ileiana Dimadi, Athinorama, 15/12/16

Encore conclude la trilogia del regista greco e si basa su un testo del poeta Thomas Tsalapatis.


Qui una bella recensione sullo spettacolo UN GIOIELLO AL FESTIVAL VIE DI MODENA


Ma chi è Thomas Tsalapatis?



Classe 1984, Thomas è scrittore, poeta, autore per il teatro, e si cimenta, a sua volta, nella Stand-up comedy.
Nel 2011 ha ricevuto il Premio Nazionale per la Letteratura come scrittore esordiente.

Thomas Tsalapatis ha il volto dolce e lo sguardo acuto, la sua capigliatura sempre arruffata dà l’idea che si sia appena alzato dal letto, invece, sono i suoi pensieri creativi che circolano, si incontrano, si scontrano e generano storie e idee. 
Il suo blog, Groucho Marxism, è un interessantissimo osservatorio sulla società e sulla cultura greca ed europea.

Chi ha letto di racconti greci FONES Voci dalla Grecia, ha già conosciuto Tsalapatis. A chi, invece, non ha ancora scaricato e letto l'e-book, peraltro gratuito e pubblicato da I Dragomanni, dedico questa breve prosa del nostro giovane autore greco – che spero di vedere presto pubblicato anche in Italia: LA SCATOLA







Nessun commento:

Posta un commento